Impara a ballare le danze popolari con Sofia

Corsi di danze popolari a Milano - Loreto e Porta Romana
Corsi di danze popolari a Milano - Loreto e Porta Romana
Corsi di danze popolari a Milano - Loreto e Porta Romana

Corsi di danze popolari a Milano - Loreto e Porta Romana

Danze popolari con Sofia Verco

Le danze folk fanno parte della sua vita da tempo: ha sempre partecipato a concerti e feste danzanti, ma solo da questi ultimi anni ha ripreso il loro studio con un intento didattico.

Ha seguito corsi e stage di diversi insegnanti: Cristina Duci e Mario Meini per le danze dal Mondo, Franco Lotrecchiano e Lucia Gambino, Canto Antico per il repertorio del Sud Italia e Irlandese, Giulio Ceriani per le emiliane, Roberto Bagnoli e Daniel Sandu per le balcaniche. Ha partecipato anche a diversi festival con insegnanti da tutta Europa.

Nel 2011 con sua mamma, ha riesumato l’associazione culturale di danze popolari nata nel 1999 e durante il primo anno d’attività ha collaborato come insegnante di un corso base a Rho. Nel 2014 insegnò per un corso base presso la Corte popolare dell’alto milanese Sciloria.

Nel 2009 entra in contatto con la danza del ventre: la tecnica, la storia, la musica la conquistano subito spingendola a studiarne i diversi stili.

Inizia il suo percorso con Tiziana Tosoni per la tribal fusion e Alice Nuar per la oriental fusion bellydance, da allora ha seguito corsi e stage di tribal fusion con Leli, Tribal Fusion Emozionale e ATS con Francesca Pedretti gipsy duende con Victoria Ivanova, danza orientale con Alice Nuar, Silvia Brazzoli, Alessandra Centonze, Dalida Galy e Marina Aurora, danze polinesiane con Giulia Birose.

Se le danze della tradizione le hanno insegnato che tutti possono danzare e che la danza è fonte di gioia e condivisione, la danza del ventre le ha insegnato l’importanza del proprio centro, l’amore per il suo corpo e la potenza che ogni singolo gesto può avere.

Durante una lezione l’insegnante di tribal fusion le racconta la sua esperienza con la danzaterapia e le da un volantino; quel pezzetto di carta colorata sarà il suo ponte per questa nuova esperienza.

L’anno dopo si iscrive alla scuola di formazione in danzamovimentoterapia Sarabanda di Milano (Associazione per la diffusione di danza teatro e musica. Scuola di formazione in Danzamovimentoterapia accreditata APID con D.D. del 27.01.02 prot. N. 12/02/S) e frequenta i primi due anni di formazione.

La Danza Terapeutica tra oriente e occidente di Elena Cerruto è un albero che affonda le proprie radici nella medicina orientale (per ciò che riguarda la visione olistica dell’individuo), nella metodologia di Maria Fux (creatività e possibilità per tutti) e nella danza moderna (per la trasformazione in danza di ogni emozione e vissuto).

“La Danza Terapeutica è la danza nella sua forma più semplice: il linguaggio delle emozioni profonde” (Elena Cerruto)

Nel 2015 ha seguito un’esperienza di teatro danza che ha portato ad uno spettacolo finale dal titolo “Punti d’identità” all’interno della compagnia Dynamotive. Ha avuto la fortuna di danzare e collaborare con diversi artisti, ultimo progetto di cui fa parte è “Incroci Sonori” un viaggio nella cultura migrante tra musica e danza, realizzata da Ortensia Giovannini e Claudio Argiolas.

La danza le ha insegnato che si è sempre in movimento ed è con questo spirito che vive ogni aspetto della sua vita.

Clicca qui per ulteriori informazioni, visitando il nostro sito di approfondimenti www.ilmosaicodanza.com